clicca

Parquet industriale opinioni

Il parquet industriale rappresenta la nuova tendenza nell’ambito dei rivestimenti per pavimento residenziali.
Lo dimostrano i dati: nel primo semestre del 2019 le vendite del parquet industriale sono aumentate del 18% rispetto al semestre precedente e tale percentuale è destinata ad aumentare ancora, secondo le stime degli esercenti, a testimonianza del valore del prodotto.

Parquet industriale consigli pratici

Se si necessita di ulteriori informazioni o suggerimenti, digitando su Google la parola chiave ‘parquet industriale opinioni‘ si possono leggere diversi contributi su forum, portali di settore, pagine Facebook dedicate all’arredamento e all’interior design, postati da chi ha già acquistato e posato in casa propria il parquet industriale.
Nella maggior parte dei casi, le persone che hanno lasciato un commento su questi siti e social network descrivono la loro esperienza positiva con il prodotto, tessendone le lodi su diversi aspetti.
In primis, il parquet industriale è molto apprezzato per essere economico rispetto a quello tradizionale: il prezzo inferiore al metro quadro lo rende accessibile e acquistabile da tutte le tasche.
Inoltre, le dimensioni dei suoi listelli prevedono meno scarto e di conseguenza si risparmia anche sul costo dell’eccedenza da acquistare in vista di una posa.
Una precisazione è d’obbligo: l’economicità del parquet industriale non viene mai associata da queste persone che ne parlano in retevad una minore qualità del prodotto o ad una minore resistenza dello stesso, anzi ne viene esaltata la capacità di durare nel tempo e di sopportare benissimo i calpestii quotidiani degli abitanti della casa.
Il parquet industriale, poi, è un prodotto ecosostenibile per certi versi: esso, infatti, viene prodotto con legname recuperato da altre lavorazioni, ma non per questo di qualità inferiore rispetto al parquet classico.
In ultimo, la manutenzione: il parquet industriale non ha bisogno di particolari accortezze, basta passare l’aspirapolvere e un panno umido per rimuovere lo sporco più profondo. E se nel tempo, dovessero emeregere i segni dell’usura, può essere tranquillamente levigato oliato e laccato per farlo tornare come nuovo.

Scopri i modelli di parquet industriale per negozi e uffici in vendita nel nostro negozio di Milano.

Parquet moderno doussie

Scegliere una precisa tipologia di moquette è davvero difficile, soprattutto quando ci sono delle pratiche esigenze per l’arredamento di una casa o di un albergo.

Le caratteristiche delle moquette per alberghi

Dal punto di vista estetico la moquette è sicuramente un tipo di pavimento adatto ad alberghi e hotel per la sua facile applicazione e rimozione e non richiede particolari accorgimenti se viene mantenuta pulita e periodicamente igenizzata;

Le fibre di cui è composta la moquette inoltre la rendono molto resistente e durevole nel tempo e la scelta di utilizzare le moquette ignifughe protegge gli ambienti riducendo il rischio di incendio.

I vantaggi della moquette

 

Scegliere di usare la moquette come rivestimento per i pavimenti di hotel e alberghi è sempre un ottima soluzione per conservare la privacy, difatti essa è un’ottima scelta poiché rende insonorizzata la stanza.

La moquette rende inoltre ogni l’ambiente piacevole e confortevole ed è in grado di soddisfare pienamente due sensi dell’essere umano; il tatto e l’udito.

Durante gli inverni freddi, stendersi su una superficie morbida e confortevole, non ha prezzo, soprattutto perché la moquette grazie al suo isolamento termico rende gli ambienti molto caldi;

Parlando poi dal punto di vista economico è un valido investimento, i prezzi delle moquette più economiche partono da 3.90 €/mq scopri la nostra vasta scelta di moquette in vendita a Milano.

Parquet moderno doussieIl parquet è senza dubbio uno dei pavimenti in legno più conosciuto e richiesto, in grado di donare a qualsiasi ambiente un aspetto elegante e austero.

Il parquet è una pavimentazione composta da legno massiccio di diverso spessore che in molti casi rappresenta la scelta migliore che si possa fare in termini di resistenza e bellezza. Esistono differenti tipologie di pavimentazioni in legno, ciascuna delle quali è dotata di specifici caratteri in grado di adattarsi perfettamente a qualsiasi tipo di arredamento, sia esso moderno, country, o classico.
In ogni caso il parquet è in grado di conferire un aspetto elegante e raffinato a qualsiasi abitazione grazie ai materiali pregiati da cui e composto e alle moderne e sofisticate tecniche di finitura con cui è lavorato.
Selezioniamo tra questi il Merbau e Doussie, due generi molto simili tra loro ma con diverse caratteristiche e origini, scopriamo insieme le loro differenze:

Merbau: Origini Asiatiche, tende al rosso ed è caratterizzato dal suo cambio di colore nel corso del tempo, presenta piccole striature gialle e una fibra ondulata o intrecciata. Durevole nel tempo conferisce all’ambiete un aspetto confortevole, indicato per pavimentazioni con riscaldamento a pavimento, cucine e bagni grazie alla sua notevole resistenza all’umidità.
Doussie: Origini Africane, è considerato tra i legni più duri e resistenti, la sua colorazione va dal bruno al rossastro fino al giallo, anche questo tipo di legno varia il suo colore in base alla sua età e alla sua esposizione al sole; Consigliato per essere installato in ambienti esposti all’acqua come bagni o cucina o addirittura all’esterno grazie alla sua altissima resistenza all’umidità.

Entrambi i parquet conferiscono un aspetto moderno e allo stesso tempo classico ad ogni ambiente e sono considerati notevolmente convenienti grazie al loro prezzo sul mercato notevolmente competitivo.
Scopri i nostri modelli di parquet lamin merbau e parquet dossie verniciato in vendita nel nostro showroom di pavimenti in legno a Milano.

battiscopa legno parquetemoquettePrima di iniziare è importante fare una piccola introduzione, andiamo a spiegare cosa sono i battiscopa in
legno massello e in legno impiallacciato:

Comunemente chiamati zoccolini, i battiscopa in legno massello sono i più classici sul mercato ma allo stesso tempo i più durevoli nel tempo. Il legno massello è riconosciuto per essere la parte più dura e resistente del legno che si ricava infatti dal tronco dell’albero, questa composizione è la più pregiata rispetto alla sua parte restante.

Mentre per quanto riguarda i battiscopa in legno impiallacciato si tratta proprio di una composizione diversa, il legno in questione è generalmente la parte più giovane e di scarto dell’albero come la sua corteccia.

 

 

Battiscopa in legno massello e impiallacciato: pro e contro

Se sei arrivato fin qui per aiutarti alla scelta è importante darti maggiori informazioni e selezionare per te i vantaggi e svantaggi dei due zoccolini.

  • Battiscopa legno massello pro:
    durevolezza, resistenza all’umidità, posa in opera veloce, ecologico, ridotta manutenzione varia
    scelta di essenze
  • Battiscopa legno massello contro:
    costo elevato
  • Battiscopa legno impiallacciato pro:
    resistente, economico, elastico, moderno
  • Battiscopa legno impiallacciato contro:
    Meno durevolezza nel tempo, scelta ridotta di essenze, materiale scelto non sempre di qualità

 

Ora che hai appreso a pieno le varie differenze dei battiscopa in legno massello e impiallacciato non ti
resta che sceglierli per dare un tocco di classe o moderno alla tua casa, gli zoccolini conferiscono un
aspetto molto curato e ordinato degli ambienti;

Scopri i vari modelli di zoccolini in legno in vendita su Parquet&moquette e trova il migliore per la tua casa e i tuoi ambienti.

 

Tendenze parquet 2019Ti stai chiedendo quale parquet abbinare alla tua abitazione?
Non temere, abbiamo preparato per te una guida alle ultime tendenze dei pavimenti interni per questo 2019.
Una delle prime proposte da prendere in considerazione se si è alla ricerca del pavimento in legno perfetto è il wengè, questo tipo di parquet restituisce un aspetto elegante e curato all’abitazione. Tale tipologia di legno è naturalmente disponibile in una tonalità molto scura, ma può essere richiesto anche in nuance più chiare. Se si predilige un arredamento austero e dai caratteri classici è consigliabile optare per l’opzione wengè scura, mentre se si vuole donare alla propria casa un aspetto moderno e minimal il wengè chiaro sarà la scelta più adeguata.
Un’altra tipologia di parquet molto diffuso e richiesto nel 2019 è il rovere. Questo legno è molto resistente al calpestio e all’usura, e per questo motivo potrebbe essere la scelta perfetta all’interno di una stanza molto vissuta. Il rovere è disponibile in diverse tonalità di colore, ciascuna delle quali si adatta meglio a diversi tipi di arredi. Quest’anno si preannuncia una forte richiesta di pavimenti in rovere vintage, tali da donare all’ambiente un aspetto caldo e accogliente senza tralasciare lo stile e il gusto per i dettagli.
Il parquet ciliegio è un’altra valida soluzione per non rinunciare a tutta la comodità e alla bellezza del legno dallo stile classico. Questo materiale è disponibile in diverse tonalità, da quelle più chiare a quelle più scure, ma a differenza del rovere richiede una maggiore cura per quanto riguarda la manutenzione poiché è più delicato e meno resistente.
Un trend da poco entrato nel mercato dei pavimenti in legno è il parquet realizzato con legno d’ulivo. Questo materiale è caratterizzato da compattezza e durezza, e permette di realizzare giochi di colore chiaro-scuri perfetti per un ambiente fresco e accogliente.
Se sei soddisfatto della nostra guida non perderti gli ultimi aggiornamenti del blog per la cura del tuo pavimento in legno.