PARQUET e PAVIMENTI IN LEGNO

CRITERI DI SCELTA, TIPI DI ESSENZE e SISTEMI DI LAVORAZIONE

Tra le più remote abitudini nel costruire vi è sicuramente quella di utilizzare il legno per le pavimentazioni. Il fatto stesso di essere un materiale di facile reperibilità, duttile e con capacità di conferire all'ambiente un buon isolamento ha determinato il suo largo utilizzo in edilizia e, a maggior ragione, in tutti i sistemi di rivestimento.

La gamma di essenze utilizzate per le pavimentazioni in legno si è andata via via arricchendo sia per problemi legati alla deforestazione in europa e nel nordamerica, sia per una sempre maggiore ricerca nel settore di nuovi prodotti con caratteristiche innovative. Ai legni tradizionalmente impiegati si sono così aggiunte nuove essenze di provenienza africana, sudamericana e asiatica con strutture, colori e caratteristiche tecniche proprie.

PERCHE' SCEGLIERE IL LEGNO PER UNA PAVIMENTAZIONE

Spesso si sceglie una pavimentazione in legno per la sensazione di calore e confortevolezza che emana e non sempre si considerano aspetti quali la scarsa conducibilità termica, la capacità di essere un buon isolante e le ottime caratteristiche tecniche che rendono il legno un materiale fruibile.
Questi pavimenti, grazie alla scarsa condicibilità termica del legno stesso, mantengono pressochè inalterata la temperatura dell'ambiente, essendo caldi d'inverno e freschi d'estate. Inoltre a seconda delle tecniche di montaggio adottate, si possono ottenere dei coefficienti di isolamento anche molto elevati fra ambiente e ambiente ma soprattutto fra piano e piano dello stesso edificio.

La grande resistenza all’usura fa si che una pavimentazione lignea possa essere utilizzata anche in luoghi di grande traffico quali aeroporti, uffici, locali pubblici. Questa qualità, unita all’elasticità e alle doti di durezza e resistenza, fanno si che molto spesso si preferisca il legno a materiali sintetici per pavimentazioni d’impianti sportivi di ogni genere: palestre e campi di pallacanestro sportivi di ogni genere: palestre e campi di pallacanestro pavimentati in legno assicurano agli atleti un uso più appropriato di energie e un perfetto controllo dei movimenti. Se vengono poi utilizzate essenze particolari, quali il teak, si possono realizzare pavimenti adatti a tutti gli impieghi all’aperto, capaci di resistere all’esposizione continua delle variazioni climatiche.
Vediamo ora di analizzare più in dettaglio alcune delle caratteristiche del legno.
Oggigiorno, in un mondo sempre più afflitto dal problema dell’inquinamento sonoro, l’isolamento da rumori è diventato un valore fondamentale, se non primario, ogniqualvolta si costruisce un nuovo edificio o si interviene su uno preesistente.
Una parte notevole dei rumori immessi in un appartamento sono i rumori da calpestio poiché spesso i solai sono sottili e rigidi, mancano i massetti di riempimento e gli strati di isolamento sono insufficienti o in alcuni casi inesistenti.
Per questo motivo è necessario che un buon pavimento da un punto di vista acustico risponda ad almeno tre requisiti.

MOQUETTE | OFFERTE PARQUET | PUNTI VENDITA | PERCHE' IL PARQUET PREFINITO

STOCCHISTI | LA POSA DEI PAVIMENTI IN LEGNO | CLASSIFICAZIONI | LA MANUTENZIONE | PARQUET E PAVIMENTI IN LEGNO | MAPPA DEL SITO | SITO PARQUET - VERSIONE ACCESSIBILE |